venerdì 9 maggio 2008

In memoria di un Eroe


Oggi 9 maggio, 30 anni fa, moriva uno dei più grandi Eroi della storia del nostro paese.
A Cinisi il 9 maggio 1978 moriva assassinato Peppino Impastato.
Un ragazzo, forse un sognatore, che pensava che la mafia dovesse essere sconfitta dal popolo, non dallo stato, che la vera forza della mafia fosse l'omertà.
Un giornalista vero, di quelli che oggi quasi non esistono più, un ragazzo il cui assassinio getta più che inquietanti ombre sul rapporto mafia politica, particolarmente con le sentenze che porta sul collo proprio Andreotti. Non sono in pochi a pensare che Aldo Moro sia stato ritrovato quel giorno perché qualcuno in Sicilia non voleva troppi riflettori sulla morte di Peppino; illazioni, certo, ma rimane tanto difficile bollare queste illazioni come deliri di pochi pazzi, si fa davvero una gran fatica.

In un paese normale a Peppino Impastato sarebbe dedicato l'ordine dei giornalisti, dovrebbero essere dedicate le camere del parlamento, dovrebbe essere dedicata l'intera Sicilia, in un paese normale...


http://www.peppinoimpastato.com/

Ciao Peppino, grazie per quello che sei stato e dovresti essere oggi, scusa per quello che non siamo noi e per ciò che non ti facciamo essere oggi: l'eroe che sei.

1 commento:

happyclown ha detto...

grande peppino...un eroe...
buonanotte:))
happyclown

http://sabbiaespuma.myblog.it