martedì 26 febbraio 2013

Chi sarà il nuovo papa

Oggi in preda a una crisi di nervi voglio lasciare solo un veloce e sentitissimo complimento a tutti quei fini analisti politici che hanno votato Bersani alle primarie (riuscire quasi a perdere partendo da 25 punti di vantaggio è un capolavoro che solo un Bersaniano poteva realizzare) e subito ripubblicare una bella intervista doppia vista ieri alle Iene. Ogni tanto qualche cosa di interessante fanno ancora. L'accento lo vorrei porre sul "qual'è il papa peggiore"...

video

1 commento:

Il NoVe ha detto...

Forse con un Papa Gallo la Chiesa, per quanto imbarazzata, non sarebbe caduta così in basso. Decisamente mitico.
Certo che però mi aspettavo qualcosa di meglio sulle elezioni :-D